Giovane… no grazie!

‘Tanto tu sei giovane…

A 37 anni mi sono veramente stufato di sentirmi rivolgere questa frase.

Secondo la definizione del dizionario on-line http://it.thefreedictionary.com si è giovani nella fascia di età fra l’adolescenza e la maturità.

In Inghilterra si è considerati giovani da 15 a 24 anni. La gioventù è la fase di sviluppo della persona che si prepara a diventare adulta non solo per questioni anagrafiche ma soprattutto lavorative ed economiche; un giovane diviene adulto entrando nel mondo del lavoro e rendendosi economicamente indipendente. Non basta quindi invecchiare per essere adulti, così come non è sufficiente lavorare a 400 euro al mese in un call center.

Nella nostra società  vengono considerate giovani quelle persone che sono ormai adulte da molto tempo. Consciamente o incosciamente, non viene fatto un apprezzamento per il nostro aspetto fisico, ma ci viene comunicato  che non siamo ancora pronti ad occupare posti di responsabilità a gestire una famiglia o semplicemente ad avere un lavoro degno di questo nome. Se qualcuno quindi vuole semplimente fare un apprezzamento per lo stato di conservazione fisica di un trentacinquenne o un quarantenne, non lo chiami ‘giovane‘, ma gli dica al massimo che ha ‘un aspetto giovanile‘, altrimenti, di questo passo quando passeremo a miglior vita, magari superata l’ottantina, sentiremo commentare ‘peccato … era così giovane’

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...