Ciao Andrea

Ieri, 7 marzo, le persone che lo hanno conosciuto e gli hanno voluto e gli vogliono ancora bene si sono ritrovate per ricordare Andrea Banchellini. I suoi familiari hanno organizzato un quadrangolare di calcetto al campino di Pardossi e una cena  nei locali della Parrocchia di Latignano. Non avendo potuto esserci vorrei lo stesso salutarlo pubblicando la lettera che gli è stata dedicata nella serata di ieri.

Caro Andrea,

sono trascorsi due anni da quando ci hai lasciato e in questa triste ricorrenza vorremmo scriverti una lettera sperando che quando tu l’ascolterai ti susciterà almeno un piccolo sorriso. Vogliamo dirti che in queso giorno abbiamo pensato di ricordarti in modo semplice, lontano da pompose cerimonie o elogi stucchevoli.

Ci è sembrato che, per onorare la tua memoria, fosse naturale ritrovarsi tutti insieme, amici, parenti e colleghi di lavoro e ricordarti in modo festoso giocando e mangiando in compagnia fra tutte quelle persone che consideravi la tua grande famiglia. Nel torneo di stasera non sono importanti i gesti tecnici o le prestazioni atletiche così come a questa cena non avrà significato il menù che degusteremo (anche se sarà sicuramente buonissimo); quello che è importante stasera è sentirci accomunati dal legame d’affetto e d’amicizia che ognuno di noi ha per te.

Scriverti questa lettera è molto difficile perché rinnova il dolore della perdita tua e anche quella di tua madre Rosanna, ma troviamo la forza negli sguardi dei tuoi fratelli, dei tuoi familiari, sguardi tristi che trovano però un sollievo nel sapere che non ti abbiamo dimenticato. Stasera ti sentiamo  ancora qui con noi a ricordarci che le cose per cui vale davvero vivere sono quelle più semplici, l’affetto dei cari, una partita con gli amici, una cena in compagnia. Sperando di essere riusciti con la festa di stasera ad onorare al meglio la bontà d’animo e  la semplicità che ognuno di noi ti ha sempre riconosciuto, vogliamo ricambiare la buonanotte che auguravi al mondo facendoti un grande applauso…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...